Oggi vorrei esprimere un mio personale parere su un argomento oggetto di discussione in questi giorni nei vari TG. Sarò semplice e schematico, breve e conciso.

Per far questo chiedo aiuto al buon Wikipedia: Flixbus, reso graficamente come FlixBus, è una società di autobus extra-urbani che effettua servizi di trasporto low-cost in tutta Europa…”

Pare che si tratti di un servizio economico, puntuale, comodo, che va a potenziare la crescente domanda di trasporti per quelle determinate tratte, e, cosa non meno importante, che tiene in gran conto il fattore sicurezza su strada. O almeno così si sono espresse tutte le persone intervistate che ne fanno uso e che ne sono soddisfatte. Attenzione, questo è importante, lo sottolineo, “che ne fanno uso”.

Ora, a quanto pare all’interno del decreto milleproroghe, che comunque ancora non ha fatto arrabbiare nessuno né ha suscitato una benché minima polemica (sarcasmo), proprio alla fine è stato aggiunto un articoletto che, a detta degli interessati, è stato studiato e inserito soltanto per rendere illegale tale servizio. Tutto ciò, sempre secondo  gli stessi interessati,  per proteggere gli interessi di altre compagnie di trasporti.

Ora, io non lo so se questo sia vero o no,  penso soltanto che sia il normale iter delle vicende di questo paese dove tutto ciò che funziona  bene ma dà fastidio  va eliminato. Si chiama progresso!

Annunci