Ma Paolo e Francesca, quelli io me li ricordo bene perché ditemi chi non si è mai innamorato di quella del primo banco, la più carina, la più cretina, cretino tu,  che rideva sempre proprio quando il tuo amore aveva le stesse parole, gli stessi respiri del libro che leggevi di nascosto sotto il banco.

Compagno di scuola – Venditti

Annunci