Quel buonumore mostrato qualche post fa non è poi durato tanto nonostante gli auspici. Ha infatti lasciato presto il posto ad un forte malessere che, causato da un potente attacco di nervosismo per la situazione lavorativa in alto mare e altre vicende, è alla fine sfociato in un durevole mal di pancia che penso proprio (e spero) possa trattarsi di gastrite.

E siccome le disgrazie non camminano mai sole ecco l’arrivo della Pasqua, sicuramente tra le feste da me meno apprezzate (discorso religioso a parte). Mi tocca quindi in questi giorni fare buon viso a cattivo gioco, elargire finti sorrisi e uscire di casa mostrandomi accollativo.

Ma che so…magari passare un pò di tempo  con gli amici tornati per l’occasione riuscirà a farmi dimenticare un pò di cose…

Annunci