Quando ho aperto questo blog, quasi due anni fa ormai, due erano i principali obiettivi che mi ero prefissato: usarlo come valvola di sfogo raccontando pensieri, perplessità, paure e ansie che avrei trovato nel cammino della vita e fare un resoconto degli anni andati buttando giù ricordi ed aneddoti.

In parte penso di esserci riuscito.

Ho poi aggiunto altre sezioni per dare la giusta visibilità alle mie passioni parlando quindi di viaggi, di musica, di libri, di serie TV ed altro ancora.

Ultimamente però mi sono accorto che potevo fare di più, dovevo fare di più visto che ho limitato al massimo uno degli obiettivi principali. Ho così tanti ricordi da mettere giù che quelli del liceo e dei due mesi in America sono solo un misero antipasto. E’ per questo che prenderà presto vita qui sul mio blog una nuova rubrica che si chiamerà Mindflow. Attraverso questo flusso casuale dei miei pensieri e soprattutto dei miei ricordi raccoglierà aneddoti passati che travalicheranno ogni genere e ogni categoria.

Saranno ricordi divertenti e commoventi, o anche semplici pensieri e stati d’animo, piccole descrizioni…le forme sotto cui si presenteranno potranno essere le più disparate.

In fondo adoro tutto ciò che profuma di malinconia.

Annunci